Il conflitto di coppia: le 4 regole della comunicazione

Il conflitto di coppia: le 4 regole della comunicazione Ogni terapeuta che si occupa di coppie e famiglie sa che un nucleo familiare non è semplicemente la somma delle singole parti. Due individui che si uniscono portano con sé la loro storia individuale, le esperienze fatte, la cultura di appartenenza e, soprattutto, le influenze della propria famiglia di origine.... Continua »
ottobre 1, 2016

Famiglia e depressione, un possibile legame

Famiglia e depressione, un possibile legame “La famiglia è la fonte delle maggiori fortune e delle più grandi sfortune“ Dr Saraceni Carlo, Psicoanalista La depressione rappresenta un tema controverso per gli addetti ai lavori. Da molti anni, essendo questo disturbo in drammatico aumento, psichiatri e medici, spalleggiati dal potente sponsor delle case farmaceutiche, si battono affinché... Continua »
gennaio 13, 2015

Abbuffate. Le caratteristiche del “Binge Eating Disorder”

Abbuffate. Le caratteristiche del “Binge Eating Disorder” I disturbi dell’alimentazione più frequenti sono l’Anoressia nervosa e la Bulimia: la prima caratterizzata dall’ossessione di mantenere un peso corporeo al di sotto di quello minimo normale, la seconda contraddistinta soprattutto da ricorrenti “abbuffate”, seguite da condotte di compensazione (vomito autoindotto, uso di lassativi, diuretici, digiuno o attività fisica praticati in maniera... Continua »
agosto 3, 2014

Riflessione su una società multietnica

Riflessione su una società multietnica “L’unica costante della vita è il cambiamento” Buddha Gli stranieri residenti in Italia, censiti dall’Istat il 1° gennaio 2013, sono 4.387.721, 334 mila in più rispetto all’anno precedente (+8,2%). Le stime che vengono proposte per il gennaio 2014 prevedono un ulteriore aumento. Il 50% circa è a rischio povertà ed il... Continua »
febbraio 15, 2014

E’ concesso vivere la propria morte?

E’ concesso vivere la propria morte? “Il richiamo della morte è anche un richiamo d’amore. La morte è dolce se le facciamo buon viso, se l’accettiamo come una delle grandi, eterne forme dell’amore e della trasformazione” Hermann Hesse, (postumo)  A partire dalla metà del ‘900 la morte diviene di completa pertinenza medica. La medicina, infatti, non solo la... Continua »
gennaio 26, 2014

La diagnosi in un’ottica complessa. La prospettiva psicodinamica

La diagnosi in un’ottica complessa. La prospettiva psicodinamica “se vogliamo comprendere i sintomi, dobbiamo conoscere qualcosa della persona che li ospita” Gabbard, 2005 Attualmente, la prospettiva che in psicologia racchiude quella miriade di scuole di pensiero che hanno avuto origine dalla metapsicologia freudiana e che vanno sotto l’appellativo di orientamento “psicodinamico”, è quella che maggiormente diffida dell’attività diagnostica... Continua »
gennaio 15, 2014

L’utilizzo della diagnosi in un’ottica complessa. La prospettiva sistemica

L’utilizzo della diagnosi in un’ottica complessa. La prospettiva sistemica Una delle malattie più diffuse è la diagnosi Karl Kraus, 1912   Il tema della diagnosi dei disturbi psichici, nell’ultimo decennio, ha ripreso un posto centrale tra le diverse scuole di psicoterapia. La mia posizione critica rispetto alla scarsa utilità terapeutica della diagnosi medico-nosografica è già stata esposta in un post precedente (http://spazioinascolto.altervista.org/dottore-che-cosa-ho-i-rischi-della-diagnosi/);... Continua »
gennaio 1, 2014

Minorenni e bisogno di forti emozioni. L’amore per il rischio

“Si crede di inseguire la felicità; non si inseguono che le emozioni” Jean Josipovici 1989 12 novembre, un auto guidata da un minorenne nei pressi di Roma investe un’altra vettura, gravi entrambi i conducenti. 13 novembre, un mezzo con a bordo 5 giovani, sfrecciando ad alta velocità, si schianta contro un ostacolo... Continua »
novembre 17, 2013

Di che cosa si occupa la psicologia?

Di che cosa si occupa la psicologia? La realtà non esiste, l’hanno inventata gli uomini per i loro scopi. Angelo Fiore, 1963   Di che cosa si occupa la psicologia? E’ una domanda provocatoria, perniciosa, ma assolutamente non scontata. Un po’ essa rappresenta la “croce e la delizia” della nostra disciplina. Se ci mettessimo totalmente d’accordo sulla risposta forse perderemmo... Continua »
ottobre 10, 2013